LE NOSTRE ATTIVITÀ

Formazione
Orientamento
Lavoro

 

 

 

UTILITY

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato sulle novità

SOCIAL

RSS NEWS

 

 


AREA RISEVATA

 

Corso Operatore Socio Sanitario

 

Formazione Operatore Socio Sanitario 1000 ore

POR CALABRIA 2007-2013 ASSE I ADATTABILITÀ - Obiettivo Specifico A

Codice Progetto n.57  CUP J33J11000300005

 

FIGURA PROFESSIONALE

 

L’Operatore Socio Sanitario è l’operatore che, a seguito dell’attestato di qualifica conseguito al termine di specifica formazione professionale, svolge attività indirizzata a:

  • soddisfare i bisogni primari della persona, nell’ambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario,
  • favorire il benessere e l’autonomia dell’utente.

L’OSS, in particolare svolge le funzioni di :

  1. Assistenza diretta ed aiuto domestico alberghiero: assiste la persona, in particolare non autosufficiente o allettata, nelle attività quotidiane e di igiene personale; realizza attività semplici di supporto diagnostico e terapeutico; collabora ad attività finalizzate al mantenimento delle capacità psico-fisiche residue, alla rieducazione, riattivazione, recupero funzionale; realizza attività di animazione e socializzazione di singoli e gruppi; coadiuva il personale sanitario e sociale nell'assistenza al malato anche terminale e morente; aiuta la gestione dell'utente nel suo ambito di vita; cura la pulizia e l'igiene ambientale.
  2. Intervento igienico sanitario e di carattere sociale: osserva e collabora alla rilevazione dei bisogni e delle condizioni di rischio-danno dell'utente; collabora alla attuazione degli interventi assistenziali; valuta, per quanto di competenza, gli interventi più appropriati da proporre; collabora alla attuazione di sistemi di verifica degli interventi; riconosce ed utilizza linguaggi e sistemi di comunicazione/relazione appropriati in relazione alle condizioni operative; mette in atto relazioni-comunicazioni di aiuto con l'utente e la famiglia, per l'integrazione sociale ed il mantenimento e recupero della identità personale.
  3. Supporto gestionale, organizzativo e formativo: utilizza strumenti informativi di uso comune per la registrazione di quanto rilevato durante il servizio; collabora alla verifica della qualità del servizio; concorre, rispetto agli operatori dello stesso profilo, alla realizzazione dei tirocini ed alla loro valutazione; collabora alla definizione dei propri bisogni di formazione e frequenta corsi di aggiornamento; collabora, anche nei servizi assistenziali non di ricovero, alla realizzazione di attività semplici.

 

PERCORSO FORMATIVO

 

L’intervento formativo per l’ottenimento della qualifica professionale di O.S.S., così come previsto dall’ articolo 9 dell’allegato alla Delibera della Giunta Regionale della Calabria n. 5 del 12 gennaio 2009, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria n. 3 del 16 febbraio 2009, avrà una durata di 1000 ore articolate in 2 moduli:

1. Modulo base

2. Modulo professionalizzante.

 

Il Modulo base sarà costituito da 200 ore di formazione teorica e avrà l’obiettivo di fare acquisire ai partecipanti conoscenze inerenti:

  • gli elementi di base utili per individuare i bisogni delle persone e le più comuni problematiche relazionali;
  • i sistemi organizzativi socio-assistenziali e la rete dei servizi;
  • i fondamenti dell'etica, i concetti generali che stanno alla base della sicurezza e della salute dei lavoratori sui luoghi di lavoro, nonché i principi che regolano il rapporto di dipendenza del lavoratore (doveri, responsabilità, diritti…);
  • i concetti di base dell'igiene e i criteri attraverso i quali mantenere la salubrità dell'ambiente.


Il Modulo professionalizzante sarà costituito da 800 ore articolate in 250 ore di formazione teorica, 100 ore di esercitazioni e 450 ore di tirocinio e avrà l’obiettivo di fare acquisire ai partecipanti capacità e competenze che li rendano in grado di:

  • riconoscere e classificare i bisogni ed interpretare le problematiche assistenziali derivanti in relazione alle principali caratteristiche del bambino, della persona anziana, della persona con problemi psichiatrici, con handicaps, ecc. o in situazioni di pericolo;
  • identificare tutti gli elementi necessari alla pianificazione dell'assistenza, collaborando con le figure professionali preposte;
  • riconoscere le principali alterazioni delle funzioni vitali al fine di attivare altre competenze e/o utilizzare tecniche comuni di primo intervento;
  • applicare le conoscenze acquisite per: mantenimento di un ambiente terapeutico adeguato - cura della persona - mantenimento delle capacità residue - recupero funzionale;
  • applicare le diverse metodologie operative presenti nelle sedi di tirocinio;
  • conoscere i principali aspetti psico-sociali dell'individuo e del gruppo al fine di sviluppare abilità comunicative adeguate alle diverse situazioni relazionali degli utenti e degli operatori nonché conoscere le caratteristiche, le finalità e le prestazioni di assistenza sociale allo scopo di concorrere, per quanto di competenza, al mantenimento dell'autonomia e dell'integrazione sociale dell'utente.

 

CONTENUTI FORMATIVI

 

La formazione della figura professionale di O.S.S. prevede l’erogazione di contenuti formativi specifici volti a far si che la stessa possa acquisire conoscenze, capacità e comportamenti atti a renderla in grado di presidiare i compiti e le attività inerenti il proprio profilo.

Tali contenuti formativi per la parte di formazione teorica si raggruppano nelle seguenti aree disciplinari:

 

1.AREA SOCIO CULTURALE, ISTITUZIONALE E LEGISLATIVA – 90 ore

 

Materie

Durata

Elementi di legislazione nazionale e regionale a contenuto socio-assistenziale e previdenziale

35 ore

Elementi di legislazione sanitaria e organizzazione dei servizi (normativa specifica O.S.S.)

30 ore

Elementi di etica e deontologia

15 ore

Elementi di diritto del lavoro e rapporto di dipendenza

10 ore

 

2.AREA PSICOLOGICA E SOCIALE – 100 ore

 

Materie

Durata

Elementi di Psicologia

35 ore

Elementi di Sociologia

35 ore

Aspetti psico-relazionali ed interventi assistenziali in rapporto alle specificità dell'utenza

30 ore

 

3.AREA IGIENICO-SANITARIA – 130 ore

 

Materie

Durata

Elementi di igiene

70 ore

Disposizioni generali in materia di protezione della salute e della sicurezza dei lavoratori

20 ore

Igiene dell'ambiente e comfort alberghiero

40 ore

 

4.AREA TECNICO OPERATIVA – 130 ore

 

Materie

Durata

Interventi assistenziali rivolti alla persona in rapporto a particolari situazioni di vita e tipologia di utenza

80 ore

Assistenza sociale

20 ore

Metodologia del lavoro sociale e sanitario

30 ore

 

Completeranno il percorso formativo 100 ore di esercitazioni pratiche  e un tirocinio della durata complessiva di 450 ore. Tali attività, e in  special modo il tirocinio avranno il compito di tradurre in competenze le conoscenze acquisite dai partecipanti durante la formazione teorica attraverso la sperimentazione pratica e l’integrazione dei contenuti teorici con la prassi operativa professionale e organizzativa.

 

Il tirocinio avverrà nello specifico nei seguenti ambiti:

  • Servizi Sanitari: ore 200
  • Servizi Sociali: ore 150
  • Servizi Socio-Sanitari: 100

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

Linee di indirizzo -Deliberazione della Giunta Regionale n. 5 del 12 gennaio 2009

 

 

 

AREA RISERVATA ALLO STUDENTE